Due Osservatori sul capitale di rischio


Il mercato italiano dell’investimento in capitale di rischio ha raggiunto, in questi ultimi anni, livelli di sviluppo propri dei contesti finanziari più evoluti, sia in termini qualitativi, sia quantitativi.

Parallelamente a tale processo di sviluppo, si è via via incrementata anche la necessità di disporre di informazioni caratterizzate da un livello di dettaglio crescente, sia al fine di migliorare la conoscenza delle dinamiche competitive, sia per facilitare l’incontro tra la domanda, gli imprenditori, e l’offerta, gli investitori.

A fronte di tali necessità, gli Osservatori Private Equity Monitor - PEM ® e Venture Capital Monitor - VeMTM sviluppano un’attività di monitoraggio permanente sugli investimenti in capitale di rischio realizzati nel nostro Paese, al fine di offrire ad operatori, analisti, studiosi e referenti istituzionali, informazioni utili per lo svolgimento delle relative attività.

In particolar modo, il PEM ®, focalizza la propria attività di ricerca sul segmento del later stage, monitorando le operazioni di Expansion, Buy out, Replacement e Turnaround, lasciando al VeMTM il compito di concentrarsi sul segmento dell'early stage.

I due Osservatori, attraverso il monitoraggio, l’analisi e la diffusione delle informazioni raccolte in via disaggregata e relative alle operazioni di investimento poste in essere dalle istituzioni finanziarie attive sul mercato italiano, vogliono quindi rappresentare un punto di osservazione privilegiato sia per gli investitori stessi, sia per le imprese potenziali target di investimento che potrebbero trovarsi di fronte alla decisione di aprire il proprio capitale ad un socio istituzionale.

Il tutto allo scopo di contribuire al raggiungimento di un livello di trasparenza sempre maggiore e con l’intento di costituire un punto di riferimento, nazionale ed internazionale, per l’approfondimento e la discussione delle tematiche attinenti al capitale di rischio.
Accedi al database
Nome utente

Password